Quali saranno le principali tendenze arredo 2022? L’anno nuovo è ormai imminente e porterà con sé nuovi trend e nuove tendenze anche nel campo dell’interior design. Vediamo quindi quali saranno gli stili che andranno per la maggiore e i colori da non lasciarsi sfuggire per dare un tocco personale e alla moda alla nostra casa. In poche parole, possiamo dire che torneranno prepotentemente alla ribalta le idee di comfort e di sostenibilità; le nostre case diventeranno più che mai il luogo dedicato al relax ma anche alla convivialità e al piacere di stare insieme.

Un arredo sostenibile

La sostenibilità sarà al centro delle tendenze arredo 2022. Questo si rifletterà sulla scelta dei materiali: legno, vetro e pietra saranno i protagonisti dei nostri ambienti, dal momento che sono eleganti, ecosostenibili e altamente personalizzabili. Gli elementi naturali si inseriranno alla perfezione in uno stile di arredo sobrio e minimalista, molto semplice ed elegante. Se vi piace lo stile rustico potrete poi arricchire il vostro ambiente con materiali come rattan, vimini e legno, che creeranno un’atmosfera quasi da casa di campagna ma senza rinunciare all’eleganza. Non mancheranno nemmeno materiali che strizzano l’occhio ad un’idea di sostenibilità sempre più presente anche nelle nostre case; in particolare spopoleranno materiali riciclati, a basso impatto ambientale oppure provenienti da foreste certificate.

I colori di tendenza per il 2022

Il ritorno alla natura si noterà anche nella scelta dei colori. Il 2022 vedrà diffondersi nelle nostre case le tonalità naturali del blu, del verde oliva, dell’ocra, del color cannella e tutte le sfumature del panna, del bianco e del color legno. Insomma, colori caldi e confortevoli, che renderanno le nostre case accoglienti e rilassanti, tutte da vivere da soli oppure in compagnia.

Lo spazio diventa sempre più smart

In questi ultimi mesi abbiamo scoperto o riscoperto la possibilità di lavorare da casa e di conseguenza anche le nostre case hanno dovuto adeguarsi e creare degli spazi ad hoc per lo smart working. Almeno all’inizio abbiamo dovuto adattarci alla situazione, lavorando sul tavolo della cucina o condividendo la scrivania dei figli. Ora però possiamo pensare di progettare spazi in cui lavorare da casa sia pratico, comodo e piacevole, anche nelle case più piccole. Possiamo ad esempio puntare su tavolini trasformabili, che con un solo gesto si alzano e su allungano per offrici una comoda postazione ogni volta che ne abbiamo bisogno, su consolle che si trasformano da piani di appoggio svuotatasche a postazioni di lavoro, e su scrivanie a scomparsa, che appaiono come per magia solo quando ne abbiamo bisogno.

Tendenze arredo 2022 per il soggiorno

Nel prossimo anno il soggiorno si confermerà il vero punto focale della casa, un ambiente dove rilassarsi, intrattenere gli amici e magari consumare i pasti. Colori e materiali naturali saranno i protagonisti, ma il vero tocco di classe sarà trasformarlo in una vera giungla urbana con tante piante e magari anche con una carta da parati a tema, anche su una sola parete. Il divano dovrà essere grande e accogliente, il vero protagonista della stanza, contornato da librerie leggere ed elementi d’arredo che non appesantiscano l’insieme.

Tendenze arredo 2022, la cucina

Se avete spazio a sufficienza, il 2022 sarà l’anno della cucina con isola o con penisola, che magari possa unire diversi ambienti della casa e assolvere a diverse funzioni allo stesso tempo. Si potrà così cucinare mentre si chiacchiera con gli amici oppure mentre i ragazzi fanno i compiti, ad esempio. Anche in questo ambiente prevarranno uno stile minimal e materiali naturali ed eleganti, primi fra tutti vetro, rame, bronzo e acciaio. Anche il legno farà la sua parte, dando alla nostra cucina un tocco caldo e accogliente.

Le tendenze 2022 per il bagno

Funzionalità e armonia saranno le parole chiave per arredare il bagno seguendo le principali tendenze 2022 in fatto di interior design. In questo ambiente, come sempre più spesso accade, ci si potrà rilassare e coccolare in un’atmosfera calda e naturale, creata ad hoc accostando colori e materiali. Per quanto riguarda le tonalità, possiamo puntare sulle sfumature del verde, del marrone, del beige e del bianco che richiamano la natura. I materiali da prediligere sono senza dubbio il legno, la pietra e anche il cotto, dalle tonalità calde e rilassanti. Non possono mancare alcune piante, scelte con cura e disposte con attenzione.

Le tendenze arredo 2022 in camera da letto

Come sarà la camera da letto secondo le tendenze arredo 2022? Lo spazio in cui si dorme deve essere rilassante e confortevole, in grado di conciliare il sonno di sera e di farci svegliare con il piede giusto ogni mattina. Colori e materiali richiameranno quindi lo stile e la filosofia hygge che proviene dalla Danimarca e che ricerca la comodità e il benessere nelle cose semplici. I colori da prediligere saranno quelli tenui e naturali come il beige, il sabbia, il grigio e il color polvere, mentre tra i materiali non può mancare il legno, in versione sia chiara che scura.

Avete deciso quale di queste tendenze arredo 2022 fa per voi? In caso di dubbio, noi di Interia Living saremo felici di aiutarvi a progettare i vostri ambienti!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la navigazione e raccogliere statistiche. Cliccando "Accept", acconsenti all'uso dei cookie oppure clicca "More Info" per i dettagli sulla privacy.