Le nostre case, specie in città, tendono a volte ad avere spazi abbastanza ridotti. Come conciliare una cameretta piccola con le esigenze dei nostri bambini? Bimbi e ragazzi, infatti, vivono la loro cameretta a 360 gradi: per loro è infatti uno spazio per giocare da soli o con gli amici, per studiare e per riposarsi. Progettare l’arredamento per una cameretta piccola può essere una sfida, ma con le migliori idee salvaspazio, magari progettate su misura, e qualche accortezza si potranno ottenere camerette pratiche, funzionali ed esteticamente belle.

Le caratteristiche che dovrebbe avere una cameretta secondo la Legge

Sapevate che ci sono norme che regolamentano anche le misure di una cameretta? In particolare, è un Decreto del 1975 del Ministero della Sanità a fissare delle regole per la costruzione di abitazioni private, stabilendo che una camerette non dovrebbe avere una superficie inferiore ai 9 mq, in modo da poter contenere:

  • un letto singolo;
  • un armadio profondo almeno 60 cm;
  • un comodino;
  • una scrivania.

I mobili indispensabili per arredare una cameretta piccola

Se volete arredare una cameretta piccola dovreste pensare ad ottimizzare ogni centimetro con soluzioni personalizzate, su misura e possibilmente multifunzione. Cosa ne dite, ad esempio, di una scrivania estraibile o a scomparsa che quando non serve diventa invisibile? Oppure dei gradini del letto a castello che nascondono comodissimi cassetti? Gli arredi che non dovrebbero mai mancare in una cameretta piccolo sono proprio:

  • un letto salvaspazio;
  • un armadio a ponte;
  • una scrivania;
  • mobili trasformabili come mobili-letto, pouf contenitore, armadi con scrivanie a ribalta e simili.

L’obiettivo è quello di creare aree dedicate alle varie attività, come lo studio, il gioco e il riposo, e al tempo stesso lasciare lo spazio centrale libero per permettere ai più piccoli di giocarvi liberamente.

Sfruttare lo spazio in altezza

Per gli ambienti piccoli l’imperativo è quello di sfruttare lo spazio in altezza, prevedendo armadi alti o a ponte per sfruttare anche lo spazio sopra al letto, mensole, scaffali, pensili e, se lo spazio lo consente, addirittura un piccolo soppalco. Non dimenticate poi di sfruttare al meglio gli angoli, magari con pouf contenitore, ceste e contenitori per riporre con ordine giocattoli e oggetti.

cameretta a soppalco su misura con scrivania a ribalta
cameretta su misura con scrittoio a ribalta

Colori chiari e giochi di specchi

Per far sembrare più spaziosa una cameretta piccola si può giocare anche con i colori e con la luce. Le tonalità chiare hanno il potere di ingrandire visivamente gli spazi, come ad esempio il bianco, l’azzurro, il giallo, il crema, il verde chiaro e tutte le sfumature del rosa. Se i vostri bambini preferiscono tonalità più vivaci potete puntare su colori come il rosso, il turchese brillante, l’arancione e il giallo acceso, magari riservandoli ad una sola parete o a tocchi di colore qua e là. Cercate di far entrare più luce naturale possibile e di amplificarla con giochi di specchi, che renderanno anche gli spazi più grandi visivamente.
Non dimenticate poi di selezionare accuratamente ogni accessorio e soprammobile che entra nella cameretta, in modo da non stiparla con mille oggetti di scarsa utilità che renderebbero gli spazi angusti e poco fruibili.

La scelta del letto

La scelta del letto, per arredare una cameretta piccola, è davvero fondamentale, soprattutto se lo spazio deve essere condiviso da due fratellini. Si possono scegliere diverse tipologie di letto salvaspazio:

  • letto contenitore, che consente di riporre comodamente biancheria, vestiti oppure oggetti voluminosi che si utilizzano raramente, che però saranno accessibili con un semplice gesto;
  • letto a castello: è la soluzione classica quando si hanno due o tre bambini che devono condividere la stessa cameretta. In questo caso lo spazio viene sfruttato in altezza, lasciando libera una maggiore porzione di pavimento;
  • letto con le ruote, quando si ha la necessità di spostarli durante il giorno per fare spazio ad altre attività. Dei freni di sicurezza alle ruote eviteranno ogni movimento indesiderato mentre si dorme;
  • letto a scomparsa, un’altra soluzione salvaspazio per arredare una cameretta piccola. Quando non viene usato, infatti, questa tipologia di letto magicamente scompare all’interno di un armadio oppure si trasforma in un comodo divanetto;
  • letto con armadio a ponte, ideale per sfruttare lo spazio sopra al letto che spesso non viene utilizzato.
letto a soppalco su misura
letto a soppalco su misura

Qualunque sia la soluzione che sceglierete, per arredare una cameretta piccola sono necessari precisione, ingegno e cura dei dettagli. In questo noi di Interia Living possiamo aiutarvi, seguendo il vostro progetto dal disegno alla realizzazione e al montaggio, creando su misura la cameretta dei vostri sogni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la navigazione e raccogliere statistiche. Cliccando "Accept", acconsenti all'uso dei cookie oppure clicca "More Info" per i dettagli sulla privacy.