Per quanto si ami la propria casa, spesso viene voglia di dare nuova vita ad alcuni ambienti. Ad esempio, avete mai pensato a rinnovare la camera da letto? Non è certo un’impresa impossibile, dato che in genere l’arredamento è limitato a pochi elementi, le metrature sono contenute e non ci sono impianti di cui tenere conto. Si può quindi pensare di cambiare completamente o quasi l’aspetto della camera da letto con pochi interventi abbastanza semplici e poco costosi. Vediamo alcuni spunti a cui ispirarsi, dalle idee più semplici agli interventi più complessi e costosi ma in grado di aumentare il valore del vostro immobile.

Il colore delle pareti

Uno dei primi interventi a cui si pensa quando si desidera cambiare l’aspetto di un ambiente è quello di tinteggiare le pareti. Potete ovviamente scegliere un luminosissimo bianco, che allargherà visivamente anche gli spazi più piccoli, ma cosa ne dite di prendervi un po’ di tempo per studiare una palette per la camera da letto? Potete puntare su colori chiari e rilassanti, che daranno alla vostra camera un aspetto intimo e raccolto. Non dimenticate di abbinare al colore delle pareti anche le sfumature dei vari tessili!

La parete del letto

Decorare la parete del letto è una buona idea per dare un accento di originalità e di colore all’intera stanza. Potete puntare su un colore più letto che faccia risaltare una testata del letto particolare oppure scegliere una carta da parati, che ormai vengono proposte in una gamma davvero ampia di colori e fantasie. Un’alternativa può essere un quadro particolare, una foto oppure una composizione asimmetrica di immagini o di cornici che valorizzi la parete e la renda più dinamica pur senza appesantirla.

Rinnovare la testiera del letto

Il letto, lo sappiamo bene, è il principale protagonista della camera da letto e l’elemento che spicca di più solitamente è la testiera. Basterà quindi cambiarla per cambiare immediatamente l’aspetto dell’intera stanza. Le possibilità di scelta non mancano: si può spaziare tra romantiche testiere in ferro battuto, elementi minimal e lineari, pratiche testiere contenitore che possono sostituire i comodini quando lo spazio scarseggia oppure veri e propri elementi di design.

Tappeti e tessili per rinnovare la camera da letto

Un bel tappeto soffice e colorato al centro della camera da letto cambierà molto l’aspetto della vostra stanza. Potete scegliere tra colori decisi e tonalità tenui, morbide pennellate di colore oppure motivi geometrici netti e precisi; l’importante è che ciò che avete scelto si armonizzi alla perfezione con l’atmosfera e lo stile della camera. Non avete molto spazio a disposizione? Allora dei comodi scendiletto possono essere ciò che fa per voi!

Un tendaggio ampio e drappeggiato darà carattere ed eleganza alla stanza: potete puntare su lino e cotone se vi piacciono i tessuti leggeri, su velluto o broccato se invece vi piace un tipo di tessuto più consistente. Non si tratta solo di un dettaglio estetico, ma anche di un elemento che, oscurando la vostra camera, vi aiuterà a riposare meglio.
E, parlando di camera da letto, non si può non accennare a lenzuola, coperte e cuscini, che possono contribuire a dare atmosfera e colore all’ambiente. I cuscini, in particolare, possono dare una marcia in più: disponeteli ad arte sul letto, alternando forme, dimensioni e colori per avere un effetto globale accogliente e piacevole.

Un nuovo aspetto per le ante dell’armadio

Se il vostro armadio guardaroba vi ha un po’ stancato ma è ancora in ottime condizioni e sarebbe quindi un peccato cambiarlo, potete pensare di rinnovarlo dipingendone le ante. Se siete particolarmente abili potete pensare al fai da te, altrimenti ci sono molti professionisti che se ne possono occupare, dipingendo le ante dell’armadio in tinta unita oppure realizzando effetti insoliti, magari alternando diverse tonalità o puntando su semplici forme geometriche. Una soluzione semplice e alla portata di tutti? Gli sticker adesivi! La scelta di colori e decorazioni è davvero ampia!

La giusta illuminazione per la camera da letto

Se decidete di rinnovare la camera da letto, approfittatene per rivedere la sua illuminazione e in particolare la disposizione dei punti luce, che dovranno essere inseriti in maniera armonica nell’ambiente, studiando attentamente il loro effetto, ma senza sacrificare la praticità. Alternate quindi sospensioni, lampade da terra e abat jour, che diffondano una luce calda e riposante, magari di intensità regolabile.

Una zona dedicata al relax in camera da letto

Se avete una camera da letto di dimensioni generose potete decidere di dedicarla non solo al riposo, ma anche al relax. Non vi servirà molto: una poltroncina, un punto luce e un tavolino basso vi basteranno per creare un angolino tranquillo in cui rilassarvi leggendo un libro o sorseggiando una tisana.

Voi come pensate di rinnovare la camera da letto? Noi di Interia Living siamo sempre pronti a darvi una mano nella personalizzazione dei vostri ambienti!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la navigazione e raccogliere statistiche. Cliccando "Accept", acconsenti all'uso dei cookie oppure clicca "More Info" per i dettagli sulla privacy.