Chi possiede uno spazio esterno, durante la bella stagione può dirsi davvero fortunato! Cene, pranzi e merende in giardino o in terrazzo saranno all’ordine del giorno, ma anche il semplice relax all’aria aperta. Anche il terrazzo, al pari del resto della casa, deve però essere arredato con gusto e praticità, possibilmente in maniera coerente con il resto della casa in modo da creare una continuità tra l’ambiente interno e quello esterno. Non vi preoccupate: si può arredare il terrazzo in maniera elegante anche senza spendere molti soldi! Vediamo tante idee per arredare il terrazzo in maniera economica, pratica e raffinata, a prescindere dalla sua grandezza.

Come gestire gli spazi?

La prima cosa da fare è valutare lo spazio che avete a disposizione. Avete un terrazzo piccolo, un terrazzo grande oppure un terrazzo lungo e stretto? In ogni caso, le soluzioni non mancano. L’importante è osservare bene le dimensioni e le caratteristiche del proprio ambiente per studiare l’arredamento che meglio vi si adatta. Per un terrazzo piccolo, ad esempio, si può optare per un arredo da terrazzo salvaspazio dalle linee pulite e lineari, con sedie pieghevoli e tavoli allungabili al bisogno. Se invece avete un terrazzo grande potrete addirittura dividerlo in diverse zone, ognuna con la sua funzione: mangiare, rilassarsi, prendere il sole e così via.

Scegliere lo stile per arredare il terrazzo

Lo stile della terrazza può essere ben definito oppure eterogeneo a seconda dei vostri gusti. La cosa migliore sarebbe quella di adottare per il terrazzo lo stesso stile dell’arredamento dell’abitazione, in modo da creare un ambiente armonico e coerente. Si può scegliere tra diversi stili, ad esempio moderno, classico, minimale, industriale, etnico… Sarete voi a deciderlo!
Nella scelta degli arredi per il terrazzo dovreste tenere conto anche del clima e delle caratteristiche della vostra città. Per il terrazzo di una casa al mare, ad esempio, ci vorranno arredi resistenti alla salsedine, mentre se abitate in una località piovosa dovrete comunque tenerne conto. Valutate anche se puntare sulle classiche tende da sole oppure se installare coperture fisse o amovibili.

Come arredare il terrazzo?

Le soluzioni per arredare il terrazzo non mancano di sicuro. Del resto, l’arredamento è il punto focale del nostro ambiente, in grado di rendere bello e funzionale il nostro spazio all’aperto! Si potrà spaziare tra colori, stili e materiali fino a trovare la combinazione che meglio risponde ai nostri gusti, alle nostre esigenze e anche al budget che abbiamo a disposizione. Le sedute sono praticamente immancabili. Si può puntare su un divanetto e qualche poltroncina abbinate ad un tavolino basso per prendere un caffè o rilassarsi con gli amici oppure su tavolo e sedie per pranzare all’aperto. Se vi piace lo stile vintage potete scegliere set da giardino in legno, in vimini o in ferro battuto, mentre se amate lo stile informale e il fai da te potete creare un arredo da giardino con i pallet.

Le piante e gli accessori per decorare il terrazzo

Su un terrazzo che si rispetti non possono mancare piante e fiori, possibilmente scelti in base alle condizioni di insolazione del balcone. Arredare il terrazzo con le piante vi permetterà non solo di schermare i raggi del sole e gli sguardi indiscreti dei vicini, ma anche di arricchire lo spazio in maniera elegante ed economica. Potete poi abbinarvi qualche accessorio ben scelto che dia stile e carattere all’ambiente, come ad esempio candele profumate, vasi colorati sospesi o da appoggiare a terra, cuscini, tovaglie, ghirlande da appendere e centrotavola originali.

L’illuminazione del terrazzo

L’illuminazione è fondamentale anche quando si parla del terrazzo. Potete creare un’atmosfera rilassante e romantica con luci tenui e soffuse oppure creare dei punti luce funzionali per cenare, leggere oppure rilassarsi con la famiglia e gli amici. A questo proposito, soprattutto se avete un terrazzo grande e lo avete ben suddiviso, potete pensare a diversi punti luce, alternando sospensioni, lampade da terra, strisce luminose e candele. Una buona idea potrebbe essere quella di puntare su lampadine alimentate ad energia solare: avranno tutta la giornata per ricaricarsi!

Organizzare uno spazio per conservare gli arredi

Nella maggior parte dei casi, quando si arreda il terrazzo, bisognerebbe pensare ad un posto in cui riporre gli arredi quando non si usano, ad esempio di notte oppure durante la stagione invernale. Per chiudere e mettere al riparo le sdraio di notte o quando piove basterà un angolo riparato o un armadietto. Meglio però non perdere di vista la sicurezza: se riporrete i vostri arredi in un angolo, assicurateli con corde o ganci per evitare spiacevoli incidenti. Gli arredi più ingombranti, se non avete un terrazzo coperto, in inverno possono essere riposti in un luogo riparato oppure in garage, in modo che non si rovinino.

Volete un’idea più precisa su come arredare il terrazzo in maniera elegante ed economica? Noi di Interia Living siamo a vostra disposizione per qualche utile consiglio!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la navigazione e raccogliere statistiche. Cliccando "Accept", acconsenti all'uso dei cookie oppure clicca "More Info" per i dettagli sulla privacy.