Se amate lo stile nordico, probabilmente desiderate che ogni ambiente della vostra casa sia arredato in maniera semplice, elegante ed essenziale. E la stanza dedicata al riposo di sicuro non farà eccezione: vediamo insieme qualche consiglio per arredare la camera da letto in stile nordico. Sarà accogliente, elegante e tutta dedicata al relax!

Alla scoperta dell’arredamento in stile nordico

Lo stile nordico, che ormai ha estimatori in tutto il mondo, è caratterizzato da linee pulite ed essenziali, colori chiari e dalle tonalità pastello e da un’illuminazione minimal ma efficace. Il risultato finale ben lontano dall’apparire freddo e impersonale: lo stile scandinavo risulta infatti accogliente e rilassate.

Come deve essere una camera da letto in stile nordico?

Una camera da letto in stile nordico non può certo essere ingombra di mobili, oggetti e decorazioni! Ogni complemento deve essere scelto e selezionato in maniera attenta, mantenendo un’idea di semplicità e di sobrietà che prevende linee pulite e nuances pastello o comunque chiare e luminose.

I colori per una camera da letto in stile scandinavo

In una camera da letto in stile nordico è il bianco a farla da padrone, proprio per contrastare il buio dei lunghi inverni del Nord Europa. Si può quindi puntare su total white, usandolo per pareti, pavimenti, mobili e tessili, oppure puntare su una palette di due o tre colori. Queste tonalità dovranno essere chiari a dalle sfumature pastello, come ad esempio il tortora, il pesca, il rosa pallido, il verde salvia o l’azzurro carta da zucchero. Queste tonalità possono essere usate da sole o combinate tra di loro, magari abbinate a mobili bianchi o color legno e ad parquet di rovere sbiancato. L’importante è scegliere non più di un paio di colori, altrimenti l’effetto potrebbe risultare eccessivo.

I materiali da utilizzare

L’obiettivo dello stile scandinavo è quello di riconnettere l’uomo alla natura, quindi non stupisce che uno dei materiali maggiormente utilizzati sia il legno. Il pavimento ideale è un parquet, meglio se in rovere sbiancato, mentre per quanto riguarda i mobili, le essenze più usate sono abete, frassino, betulla e rovere proprio per i loro colori chiari.
Anche per quanto riguarda i tessili sarebbe meglio scegliere tessuti naturali, come ad esempio il cotone e il lino, giocando con i colori in base alla palette che abbiamo scelto. La camera da letto in stile nordico, nel suo insieme, deve apparire armoniosa e accogliente.

L’illuminazione di una camera nordica

Nelle case del Nord Europa viene dato grande risalto alla luce naturale, che deve entrare senza ostacoli da grandi finestre. L’illuminazione artificiale deve essere minimal ma funzionale. Potete quindi posizionare lampade semplici sui comodini, faretti ad incasso nel soffitto e una lampada da terra dalle linee essenziali da posizionare in un angolo della vostra camera da letto in stile nordico.

I mobili di una camera da letto in stile nordico

Ma quali sono i mobili perfetti per arredare una camera da letto in stile nordico? Non dimentichiamo che l’insieme deve dare un’idea di luminosità, eleganza e armonia!

  • il letto: in genere si tratta di un ampio letto matrimoniale dalle linee semplici e un po’ squadrate, spesso sollevati su piedini eleganti. Possono essere in legno oppure in metallo di colore bianco;
  • comodini e cassettiera: anche in questo caso le linee dovranno essere semplici e slanciate, con piedini simili a quello del letto. I comodini possono essere anche diversi uno dall’altro, mentre la cassettiera dovrà essere più semplice e lineare possibile;
  • anche l’armadio, in una stanza in stile scandi, dovrà essere semplice ed essenziale. Può essere addirittura un armadio che lascia i vestiti a vista oppure possiamo optare per una soluzione con ante, ma di piccole dimensioni e di colore chiaro.

I dettagli per arricchire l’ambiente

Il fatto che lo stile di arredamento nordico sia semplice non vuol dire che sia spoglio. Ci sono alcuni dettagli con cui possiamo arricchire la nostra camera da letto in stile scandinavo:

  • specchi dalle linee essenziali in legno o in ferro battuto, che amplificano lo spazio e moltiplicano la luce;
  • piccoli quadri o stampe, magari da appendere uno vicino all’altro per ottenere una piccola composizione;
  • oggetti e piccoli mobili di design come poltroncine, pouf o lampade per dare personalità alla stanza;
  • piante da interno che daranno all’ambiente un tocco di verde e favoriranno il rilassamento.

Siete ancora indecisi su come arredare la vostra camera da letto in stile nordico? Noi di Interia Living saremo felici di aiutarvi a progettarla e a realizzarla!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la navigazione e raccogliere statistiche. Cliccando "Accept", acconsenti all'uso dei cookie oppure clicca "More Info" per i dettagli sulla privacy.