Considerate l’ingresso di casa un semplice spazio di passaggio che non merita troppe cure e attenzioni per quanto riguarda l’arredamento? Nulla di più sbagliato! Questo ambiente può infatti rappresentare un vero e proprio biglietto da visita dell’intera casa: se lo curerete nella maniera giusta basteranno pochi passi oltre la porta d’ingresso per cominciare ad apprezzare e ammirare la vostra casa. Ma come arredare l’ingresso di casa? Vediamo alcuni consigli per rendere questo spazio pratico e funzionale, oltre che bello da vedere! E se faticate a trovare un compromesso tra queste cose, noi di Interia Living saremo felici di darvi una mano, seguendovi dalla progettazione alla realizzazione.

Come valorizzare l’ingresso di casa?

Se vi state chiedendo come arredare l’ingresso di casa per rendere bello e comodo, ci sono alcune regole generali che sarebbe bene non dimenticare nel momento in cui ci apprestiamo a progettare questo spazio. Questi consigli sono validi soprattutto se avete un ingresso piccolo e volete ingrandirlo visivamente:

  • studiate bene l’illuminazione, sarà la vostra prima alleata per allargare visivamente lo spazio e mettere a fuoco i punti di forza del vostro ambiente. Giocate quindi con faretti e punti luce collocati in posizioni strategiche;
  • ricordate l’importanza della scelta dei colori: sfumature chiare e luminose avranno l’effetto quasi magico di far sembrare immediatamente il vostro ambiente più ampio e spazioso;
  • cosa ne dite di collocare nell’ingresso un grande specchio che ne moltiplichi lo spazio?

La prima regola: uno spazio ordinato

Che abbiate un ingresso piccolo o molto spazioso, la prima regola prevede di tenerlo il più possibile sgombro e ordinato. È vero, la tentazione di abbandonare nell’ingresso zaini, borse, scarpe, ombrelli e borsoni sportivi è grande, tuttavia con i giusti elementi di arredo potrete organizzare lo spazio in maniera da poter riporre tutte queste cose in maniera ordinata e persino gradevole da vedere. Prevedete quindi portaombrelli e appendiabiti, mensole e magari, se avete abbastanza spazio, un piccolo armadio in cui riporre zaini e borse a portata di mano ma senza che siano in bella vista.

Arredare l’ingresso di casa: aboliamo l’anonimato!

Il vostro ingresso è bello ordinato? Attenzione, questo non deve essere sinonimo di “anonimo”! Non temete di dare carattere e personalità anche a questo ambiente della casa considerato poco importante: si sa, le prime impressioni sono quelle più difficili da cancellare… Aggiungete quindi qualche elemento di arredo o qualche decorazione che possa catturare l’attenzione di chi entra per la prima volta nella vostra casa. Cosa ne dite, ad esempio, di un appendiabiti di design, di un portaombrelli particolare o di una decorazione murale di grande effetto?

Cerchiamo di mantenere lo stesso stile

Proprio perché l’ingresso dovrebbe rappresentare il biglietto da visita della nostra casa, è importante che sia coerente con il resto dell’arredamento, in modo da creare una gradevole continuità di stile e di colori. Cercate quindi di richiamare lo stile della vostra casa anche nell’ingresso, magari riprendendone i colori oppure collocandovi un oggetto o un complemento studiato ad hoc.

Come arredare un ingresso piccolo?

Arredare un ingresso piccolo non sarà certo un problema! Basterà tenere a mente alcuni piccoli accorgimenti per avere comunque uno spazio pratico, ordinato e gradevole. Per prima cosa, non stipate il vostro ingresso con molti mobili o con tanti oggetti di scarsa utilità: meglio giocare con volumi e proporzioni per dare un’idea di leggerezza e di ampiezza all’ambiente senza però rinunciare alla comodità di qualche elemento d’arredo che possa contenere tutto ciò che serve. Se lo spazio però è veramente limitato è possibile che dobbiate rinunciare all’idea di un vero e proprio mobile. Potrete sostituirlo con un appendiabiti a muro e uno svuotatasche per riporre con ordine piccoli oggetti.
Vi chiedete invece come arredare un ingresso open space, che conduce immediatamente alla zona giorno? In questo caso può essere una buona idea inserire tutto ciò che serve per renderlo funzionale, sempre senza esagerare, aggiungendo poi degli elementi che diano continuità tra l’ingresso e la zona giorno.

Avete già deciso come arredare l’ingresso di casa? Se vi manca l’idea giusta, noi di Interia Living siamo a vostra disposizione per studiare un progetto unico e su misura per la vostra casa!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la navigazione e raccogliere statistiche. Cliccando "Accept", acconsenti all'uso dei cookie oppure clicca "More Info" per i dettagli sulla privacy.