La veranda è un’aggiunta davvero preziosa per una casa: è un luogo di relax che è spesso collocato all’ingresso dell’abitazione, che può essere chiusa con grandi vetrate oppure aperta per godersi l’aria e il sole. È un ambiente molto versatile, che può essere usato come salotto, ambiente per consumare la colazione o un pranzo veloce, sala per lavorare oppure semplicemente come luogo di relax. In ogni caso, spesso si rimane indecisi sull’arredamento della veranda: come completare questo ambiente così particolare?

Come arredare una veranda piccola?

Anche se di dimensioni ridotte, la veranda può diventare un piccolo angolo di pace e di relax. Come scegliere il giusto arredamento veranda in questo caso? Se lo spazio è limitato, la scelta degli arredi deve essere ancora più rigorosa, limitandosi a ciò che è necessario e puntando possibilmente su materiali visivamente leggeri come vimini e rattan. Potete ad esempio scegliere un divanetto e un paio di poltroncine con tanti cuscini colorati, completate da un tavolino da caffè. Relax assicurato!

L’arredamento per una veranda aperta

La veranda più versatile e sfruttabile anche nella stagione fredda è di sicuro quella chiusa, ma la veranda aperta consente di godersi tutta la bellezza della primavera e dell’estate rilassandosi all’aria aperta, ma in un luogo riparato. A questo scopo, una delle cose migliori è quella di coprire la veranda con una pergola o con una tettoia, arredandola poi con divanetti, poltroncine, tavolini basi. Se le dimensioni della veranda lo consentono si può aggiungere un tavolo per pranzi e cene all’aperto nelle calde giornate estive. Non dimenticate di aggiungere qualche punto luce e piante appese o posate negli angoli!

Arredamento veranda in legno, cosa scegliere

Il legno usato nell’arredamento dà subito una sensazione di calore e di eleganza. La veranda non fa certo eccezione! Grazie alla versatilità di questo materiale potrete dare al vostro ambiente un look più moderno o una aspetto tradizionale, sempre con la resistenza e la durevolezza che da sempre contraddistingue il legno. Potete spaziare tra diverse essenze e colori a seconda dei vostri gusti e del vostro ambiente!

Arredare la veranda con le piante

La veranda è spesso un ambiente di collegamento tra interno ed esterno: quale modo migliore per arredarla se non con piante e fiori? Sbizzarritevi con tanti vasi, sia appoggiati a terra che sospesi, pieni di piante fiorite oppure con foglie particolari. Se avete il pollice verde potreste provare a coltivare delle orchidee: la veranda potrebbe il luogo più adatto per le loro esigenze! Arredare con le piante è il modo migliore per dare un aspetto del tutto nuovo e molto elegante alla vostra veranda, spesso in maniera abbastanza economica!

Arredamento veranda in stile provenzale

L’arredamento veranda in stile provenzale trasformerà questo ambiente in un piccolo salotto, impreziosito da grandi vetrate che danno sull’esterno. L’atmosfera di questo ambiente sarà retrò e romantica, quindi potrete sbizzarrirvi con legno decapato, colori pastello, dettagli in ferro battuto e comodi cuscini dalle sfumature tenui. Potete scegliere anche poltroncine in vimini, pouf rivestiti e lampade dall’aspetto vintage. E non dimenticate tante piante fiorite!

Avete già deciso come sarà il vostro arredamento veranda ideale? Noi di Interia Living siamo a disposizione per qualche consiglio utile!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la navigazione e raccogliere statistiche. Cliccando "Accept", acconsenti all'uso dei cookie oppure clicca "More Info" per i dettagli sulla privacy.