L’arredamento del salotto è in grado di valorizzare l’intera abitazione e di darle carattere; proprio per questo dovremmo concentrare proprio su questo ambiente gran parte dei nostri sforzi per rendere più bella e accogliente la casa. A volte, poi, si ha voglia di rinnovare il salotto, ma ci sono alcuni elementi che ci fanno desistere: a volte si tratta della mancanza di idee, altre volte è l’idea della spesa da sostenere a frenarci. Eppure bastano pochi tocchi per rinnovare il salotto e cambiare volto all’ambiente: scopriamo insieme qualche idea a cui ispirarsi!

1 – Cambiare la disposizione dei mobili

Questa è un’idea per rinnovare il salotto davvero a costo zero! Cominciate disegnando una piantina del vostro soggiorno e immaginando una diversa disposizione dei mobili e degli elementi d’arredo. Mettete poi in pratica le vostre idee per vedere se vi piace il nuovo look della stanza. Spostate il tappeto, girate il divano, cambiate la disposizione del tavolino, della poltrona o di una lampada, aggiungete o spostate libri, cornici e vasi…. Insomma, lasciate spazio all’immaginazione e ideate una nuova disposizione il più armonica possibile!

2 – Cambiare il colore delle pareti

Un altro intervento per rinnovare il salotto piuttosto semplice da mettere in pratica è quello di cambiare il colore delle pareti. È un cambiamento che potrebbe mutare totalmente l’atmosfera e l’aspetto del soggiorno, quindi pensateci bene prima di mettere mano ai pennelli! Seguite sempre i vostri gusti, ma tenete conto della regola generale che vede i colori chiari allargare visivamente gli spazi, mentre quelli scuri tendono a restringerli. Non volete tinteggiare l’intera stanza? Potete concentrarvi su alcuni dettagli, come la parete dietro al divano, la cornice delle finestre oppure altri dettagli. E cosa ne dite di una bella carta da parati di grande impatto? La stessa cosa può valere per i mobili: una mano di colore può cambiare completamente l’aspetto di un tavolino o di una libreria…

3 – Rinnovare il salotto sostituendo tessili e cuscini

Rimarrete sorpresi di come piccoli dettagli possano fare una grande differenza nell’arredamento di una stanza! È il caso ad esempio dei tessili, come ad esempio tende, cuscini, teli e tappeti. Per quanto riguarda i cuscini, se vi piace, osate con colori e fantasie. Potrete abbinare cuscini diversi per dimensione, forma e colore, ricercando sempre un effetto armonioso e ricercato. Oltre che sul divano, potrete metterli sulla poltrona, sulla vostra sedia preferita o addirittura per terra, da usare come se fosse un pouf. Un tappeto o un copridivano nuovo contribuiranno a cambiare l’aspetto della stanza. Un capitolo a parte lo meritano le tende: sbizzarritevi con bastoni dalle fogge diverse, colori, tessuti e teli sovrapposti. Potrete rinnovare il salotto in pochi tocchi!

4 – Decorare le pareti

Ultimamente sono di gran moda le cornici per decorare le pareti. Potete puntare su alcune stampe o fotografie di grandi dimensioni oppure sceglierne tante più piccole da disporre in una composizione originale. Scegliete la cornice che più vi piace, spaziando tra acciaio, legno o materiali leggeri e colorati. Potrete optare per un solo tipo di cornice o abbinarne tante diverse tra loro per colore e materiale: l’importante è che il risultato sia gradevole! E cosa ne dite di una serie di cornici vintage per dare un tocco di originalità all’ambiente? Al loro interno potrete mettere foto a colori o in bianco e nero oppure stampe o immagini d’epoca. A voi la scelta!

5 – Specchi, quadri e dettagli originali

Per rinnovare il salotto potete puntare su alcuni dettagli da aggiungere oppure da spostare. Se le cornici non fanno per voi, cosa ne dite di puntare su quadri e specchi? Questi ultimi hanno anche l’indubbio vantaggio di allargare visivamente gli spazi e di renderli più luminosi. Fate attenzione anche ai dettagli, ad esempio una scultura super moderna, un giradischi vintage oppure una maniglia particolare sulla porta. Potrete scegliere il vostro stile preferito oppure accostarne più di uno, l’importante sarà verificare l’effetto finale!

6 – Per rinnovare il salotto puntate sui libri

Se siete appassionati lettori lo sapete già. I libri non sono solo di grande compagnia, ma sono anche un buon complemento d’arredo, in grado persino di rinnovare il salotto. Provate a cambiare la loro disposizione nella libreria, accostandoli ad esempio per creare composizioni cromatiche oppure puntate su una libreria di design. Impilate anche qualche libro in giro per il salotto, lasciando qualche pezzo particolare in bella vista sul tavolino oppure su una mensola.

7 – Rinnovare il salotto con piante e fiori

Potete dare un aspetto nuovo al vostro salotto anche usando piante e fiori per arredarlo, creando piccoli angoli verdi. Giocate anche con vasi e sottovasi che si abbinino al fogliame e ai colori dei fiori, l’effetto sarà notevole! Con piante e fiori non si sbaglia mai, quindi disponeteli senza paura nel vostro salotto: riuscirete a rinnovarlo con una spesa davvero minima!

Siete ancora indecisi su come rinnovare il salotto oppure avete deciso per un intervento più sostanziale? Noi di Interia Living siamo pronti a darvi una mano!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la navigazione e raccogliere statistiche. Cliccando "Accept", acconsenti all'uso dei cookie oppure clicca "More Info" per i dettagli sulla privacy.